Questo e' il sito ufficiale dell'Associazione Italiana del Georadar. Se desiderate iscrivervi all'Associazione potete consultare il campo "COME ISCRIVERSI" dal menu a tendina "CHI SIAMO". Se desiderate saperne qualcosa in più sulle nostre attività e finalità potete contattarci scrivendo ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Saremo lieti di rispondervi.

 

Perché firmare questa petizione
 
Why to sign this petition
La circolare n. 4 della Direzione Nazionale di Archeologia è un documento che nuoce alla ricerca ed alla cultura. Fra le altre cose, essa rende più burocratiche e più lente le procedure per ottenere i permessi per effettuare ricerche non invasive nei siti archeologici italiani. Per chi vuole saperne di più, è possibile scaricare il testo della circolare sia in italiano che in inglese, con evidenziati in giallo alcuni punti salienti, rispetto ai quali esponiamo in rosso i nostri commenti come Associazione Italiana del Georadar. La presente petizione chiede il ritiro della circolare al Ministro Italiano per i Beni e le Attività Culturali Dr. Alberto Bonisoli. Poiché la ricerca è un argomento di interesse internazionale, chiediamo l’adesione a questa petizione sia in Italia che all’estero.

Ti invitiamo pertanto a firmare e pubblicizzare questa petizione.

Per maggiori informazioni puoi leggere qui la Circolare n° 4 e vedere il seguente breve filmato

Puoi condividere questo video dalla pagina facebook dell'Associazione Italiana del Georadar

AGGIORNAMENTO

Per completezza di informazione, riportiamo nel seguito la circolare n° 7 espressa dalla Direzione Nazionale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio. Essa integra la circolare n. 4 ma chiarifica soltanto minimamente e non del tutto condivisibilmente la circolare n. 4. Le motivazioni della presente petizione restano pertanto per noi pienamente valide.

 
Circular n. 4 of the Italian National Archaeological Direction is an Act that damages the research and the culture. Among other things, it makes slower and more “burocratic” the procedures for achieving the permissions to do any non-invasive investigation in Italian archaeological sites. If you want to know something more, you can download the text of this Act both in Italian and English, with evidenced in yellow some particularly relevant points. We also expose, in red, our specific comments on these points as Italian Association of the GPR. This petition is aimed to ask for the abrogation of this Act to the Italian Minister for the Cultural Heritage and the Cultural Activities Dr. Alberto Bonisoli. Since research is a topic of international interest, we ask people to sustain this petition both in Italy and abroad.

We invite you to sign and to publicize this petition.

For deeper information you can read here Circular n. 4 and see the brief following video

You can share this video from the facebook page of the "Associazione Italiana del Georadar"

UPDATING

For sake of completeness, we report in the following circular n. 7 expressed by the National Direction of Archaeology, Beautiful Arts and Landscape. It integrates cirular n. 4, but clarifies only minimally (and we find some questionable aspects also in this new circular) the previous circular. Consequently, the reasons of the present petition remains fully valid for us.

Accesso Utenti